mercoledì 17 dicembre 2014

Motivi di licenziamento del dirigente

Vedi anche:


  • Da quali disposizioni è disciplinato il licenziamento del dirigente?
  • Che caratteristiche deve avere il licenziamento del dirigente?
  • Quali sono i casi in cui il datore di lavoro può licenziare un lavoratore dirigente?
  • Quali sono i comportamenti del dirigente che possono giustificare il suo licenziamento?
  • Che rapporto deve esserci tra fatto commesso dal dirigente e licenziamento dello stesso?
  • Quali sono i principi che il datore deve rispettare nell'intimare il licenziamento dirigenziale?
  • Che importanza riveste il rapporto di fiducia tra datore e lavoratore dirigente nell'ambito del licenziamento?
  • Che rapporto c'è tra i poteri attribuiti al dirigente e la possibilità che egli possa essere licenziato?
  • Il licenziamento del dirigente deve essere motivato? Se si, che caratteristiche deve avere la motivazione?

Tutto questo, ed anche altro, viene esaminato nella guida:


la quale ha lo scopo di seguire le parti (datore di lavoro e dirigente del settore privato) nella gestione della fase terminale del rapporto di lavoro.

Per quanto concerne il licenziamento del dirigente pubblico, si veda invece la guida:


Avv. Francesco Barletta
www.licenziamento-dimissioni.com

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

Nessun commento:

Posta un commento