lunedì 30 giugno 2014

Licenziamento a seguito di sentenza passata in giudicato per reati commessi al di fuori dell’orario di lavoro

Vedi anche:

Guida al Licenziamento Disciplinare. Motivi di Impugnazione, Rimedi e Tutela

Licenziare per Giusta Causa. Oltre 80 Motivi di Licenziamento

La questione della quale ci occupiamo in questo post riguarda la possibilità di essere licenziati per aver commesso un fatto di rilevanza penale al di fuori dell’orario di lavoro.

La vicenda concerne un lavoratore accusato di aver minacciato, offeso, aggredito ed inferto lesioni a due agenti di polizia municipale.

L’episodio aveva portato alla denuncia del dipendente da parte dei due agenti ed alla conseguente apertura di un procedimento penale a suo carico, nell’ambito del quale erano state accertate le sue responsabilità.

Per i reati commessi, quindi, il lavoratore era stato condannato con sentenza in sede penale.

Nel frattempo l’azienda presso la quale il dipendente prestava la sua attività, venuta a sapere dell’accaduto, aveva anch’essa aperto un procedimento disciplinare, il quale era poi rimasto sospeso per tutta la durata del processo penale.

Passata in giudicato la sentenza in sede penale, l’azienda aveva quindi intimato il licenziamento per giusta causa, il quale però era stato prontamente impugnato dal lavoratore.

La questione, dunque, era stata portata dinanzi al Giudice del Lavoro, il quale, all’esito della controversia, aveva dato ragione al datore di lavoro.

Secondo il magistrato, infatti, è legittimo il licenziamento per giusta causa del lavoratore che si rende protagonista di episodi di rilevanza penale, quand’anche essi siano commessi lontano dall’azienda ed al di fuori del normale orario di lavoro.

Il comportamento del dipendente, infatti, fa venir meno il rapporto fiduciario intercorrente con il datore di lavoro, e dunque giustifica il suo allontanamento dal contesto aziendale.

Vedi anche:

Guida al Licenziamento Disciplinare. Motivi di Impugnazione, Rimedi e Tutela

Licenziare per Giusta Causa. Oltre 80 Motivi di Licenziamento

Avv. Francesco Barletta
www.licenziamento-dimissioni.com

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

Nessun commento:

Posta un commento