sabato 8 marzo 2014

Non è licenziabile il lavoratore che invia informazioni aziendali al proprio avvocato

Vedi anche:

Il lavoratore che preleva alcuni files dall'azienda in cui lavora e li invia al proprio avvocato, al fine di intentare una controversia giudiziaria contro il datore di lavoro, non è passibile di licenziamento per giusta causa.

Ciò a prescindere dal fatto che la causa sia stata poi intrapresa o meno.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione in una recente sentenza.

Clicca qui per l'approfondimento.

Vedi anche:

Il Licenziamento per Sottrazione di Documenti Aziendali. Motivi di Impugnazione, Rimedi e Tutela

Guida al Licenziamento Disciplinare. Motivi di Impugnazione, Rimedi e Tutela

Licenziare per Giusta Causa. Oltre 80 Motivi di Licenziamento

Avv. Francesco Barletta
www.licenziamento-dimissioni.com

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

Nessun commento:

Posta un commento