domenica 9 marzo 2014

Il licenziamento della lavoratrice in gravidanza o maternità per cessazione di attività

Vedi anche:


La lavoratrice che si trova in periodo di gravidanza, oppure in maternità, può essere licenziata dal datore di lavoro nel caso in cui quest'ultimo intende cessare la propria attività.

E' un principio stabilito dalla legge e di recente ribadito dalla Corte di Cassazione.

Clicca qui per l'approfondimento!

Vedi anche:



Avv. Francesco Barletta
www.licenziamento-dimissioni.com

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!
Se ti è piaciuto questo flash, condividilo sui principali social network.

Nessun commento:

Posta un commento